Roma stellare, Lazio travolta 4-1. Esonerato Pioli

I giallorossi impongono un pesante 4-1 alla Lazio. Salta la panchina di Pioli. Perde anche il Palermo

Roma stellare, Lazio travolta 4-1. Esonerato Pioli
 florenzi roma calcio

Roma - Il derby della capitale premia ancora la Roma e salta la panchina del tecnico biancoceleste mentre il quartier generale di Formello è preso d'assalto dai tifosi.  Con questa vittoria, la squadra di Spalletti recupera tre punti nei confronti del Napoli che adesso è davanti a soli 4 punti. Con Totti in panchina al possibile ultimo derby da giocatore della Roma, tocca ad El Shaarawy sbloccare il risultato di testa nel primo tempo. Pjanic colpisce un palo, poi nella ripresa entra Dzeko e segna il raddoppio dopo un palo di Perotti. La reazione dei biancocelesti si ferma sui legni colpiti da Hoedt e Parolo, ma quest'ultimo riesce a segnare la rete della speranza. Nel finale, pero', arriva l'1-3 firmato dal romanista Florenzi e quindi il gol di Perotti.

La Lazio esonera Pioli: squadra affidata a Simone Inzaghi

Manca ancora il ritorno alla vittoria il Milan che porta a 4 i turni senza i tre punti ed a 2 le sconfitte nello stesso periodo. Nella difficile trasferta di Bergamo, i rossoneri passano in vantaggio con Luiz Adriano su rigore, poi pero' subiscono prima il pari di Pinilla su una splendida rovesciata, poi nella ripresa la rete di Gomez che regala tre punti agli orobici, alla seconda vittoria di fila.

Nel posticipo Torino corsaro a San Siro, Inter ko e addio sogni di Champions

La Fiorentina si fa imporre il pari dalla Sampdoria che ha giocato gli ultimi 20' in dieci per il rosso a Correa e nel finale anche qualche minuto in nove per gli infortuni a Dodo' e poi a Ranocchia. Eppure i viola erano passati in vantaggio con Ilicic nel primo tempo, ma nella ripresa complice un errore della difesa ed un'indecisione di Tatarusanu si sono fatti raggiungere grazie ad Alvarez.

Dopo il ko di Napoli, il Genoa torna a vincere e prosegue nel discorso interrotto al San Paolo. Davanti ai propri tifosi la squadra di Gasperini non ha avuto difficolta' a battere il Frosinone trovando la prima tripletta italiana di Suso (cui si somma il gol di Rigoni). La classifica dei rossoblu' adesso e' piu' che tranquilla, mentre il Frosinone e' penultimo con un punto nelle ultime tre gare.

Non e' tranquilla, invece, la classifica del Palermo che ha perso a Verona in casa del Chievo: Cacciatore segna il vantaggio della squadra di Maran, Gilardino pareggia, poi nella ripresa reti di Rigoni e Birsa per il 3-1 dei veronesi. (AGI)