In Brasile scontri per la prima storica retrocessione del Cruzeiro, la squadra di Ronaldo

Lancio di seggiolini e fumogeni nello stadio di Belo Horizonte dopo la sconfitta interna con il Palmeiras 

Scontri e lanci di fumogeni e seggiolini in campo per la prima retrocessione in serie B della squadra brasiliana del Cruzeiro in 98 anni di storia del club di Belo Horizonte. Decisiva è stata la sconfitta per interna per 2-0 contro il Palmeiras, il quinto ko di fila, nell'ultima giornata di campionato. La certezza della retrocessione ha scatenato la rabbia dei tifosi biancoblu' dell'ex squadra di Ronaldo il Fenomeno che dopo il raddoppio all'84mo di Dudu hanno divelto i seggiolini dello stadio Mineirao e li hanno scagliati verso i propri giocatori. I poliziotti hanno risposto con il lancio di lacrimogeni per disperdere i facinorosi. Il Cruzeiro aveva vinto due dei suoi quattro titoli del Brasileirao nel 2013 e nel 2014 ma ha chiuso la stagione 17mo, a tre punti dal Creara, salvo al 16mo posto. Sono retrocessi anche CSA, Chapecoense e Avai mentre il campionato è stato vinto dal Flamengo di Gabigol. Nel palmares del club di Belo Horizonte ci sono anche due coppe di Lega vinte nel 2017 e nel 2018. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it