Cagliari-Roma 2-2, volano Sassuolo e Genovesi. Super Toro

Inter-Palermo 1-1, Icardi risponde a Rispoli - La Juve vince senza sudare, con la Lazio basta Khedira - Napoli batte Milan 4-2

Cagliari-Roma 2-2, volano Sassuolo e Genovesi. Super Toro
 roma calcio
(afp)
 

Roma - Il Cagliari frena la Roma, le genovesi e il Sassuolo volano a punteggio pieno insieme alla Juventus, il Toro travolge il Bologna con il tris di Belotti, prime vittorie per Fiorentina e Udinese. Dopo l'1-1 del Meazza nell'anticipo domenicale tra Inter e Palermo (Rispolio e Icardi), questi i responsi delle gare che chiudono il quadro della seconda giornata. Superare lo choc dell'eliminazione in Champions e dare continuita' alla vittoria sull'Udinese. Era questo l'obiettivo della Roma che non riesce a portare a termine la missione facendosi rimontare dallo 0-2 al 2-2 a Cagliari. La squadra di Spalletti passa subito grazie al rigore realizzato da Perotti al sesto minuto, poi raddoppia con Strootman al 46esimo, ma i sardi non mollano, Borriello (56esimo) e Sau (88esimo concretizzano lo sforzo e finisce 2-2. Da segnalare che nella Roma la fascia di capitano era sul braccio di Florenzi e non di De Rossi.

Inter-Palermo 1-1, Icardi risponde a Rispoli

La Juve vince senza sudare, con la Lazio basta Khedira

Napoli batte Milan 4-2

Marcia a punteggio pieno il Sassuolo del pescarese Di Francesco che, al Mapei Stadium, batte 2-1 in casa il Pescara di Oddo grazie alle reti di Defrel e di Berardi (ennesimo gioiello per il talento neroverde poi costretto a lasciare il campo per infortunio). Di Manaj il gol della bandiera degli abruzzesi.Due vittorie su due anche per le genovesi. La Sampdoria batte 2-1 l'Atalanta al Ferraris, nonostante il vantaggio siglato al 27esimo da Kessie (terza rete in campionato). Quagliarella (su rigore) e Barreto ribaltano il risultato e i bergamaschi giocano in 10 la ripresa per l'espulsione di Carmona sull'1-1 e al 43esimo del primo tempo. Raffaele Palladino illude il Crotone ed entra nella storia del club segnando la prima degli squali in Serie A, ma a far festa e' il Genoa dell'ex Juric. Sul neutro di Pescara dopo il vantaggio dei calabresi, nella ripresa i liguri pareggiano con Gakpe' e prendono il largo con Pavoletti che festeggia la convocazione in azzurro con una doppietta. Fa ancora di piu' Andrea Belotti, anche lui neo-azzurro e autore di tre gol in Torino-Bologna, gara che i granata vincono 5-1. Il "Gallo", a risultato ormai acquisito, sbaglia ancora un rigore (parata di Mirante), ma e' lui a siglare le prime due reti, poi vanno a bersaglio anche Martinez e Baselli e ancora Belotti. Di Taider il momentaneo gol del pari bolognese.

Primi punti per Fiorentina e Udinese. I viola, davanti a tanti ex del passato per i 90 anni del club, battono 1-0 il Chievo con gol di Sanchez al 29esimo. I friulani si impongono 2-0 ai danni dell'Empoli. Decidono i gol di Felipe al terzo minuto e Perica nel finale, con i toscani gia' in 10 per l'espulsione di Laurini al 73esimo. (AGI)