Tre bombe contro il bus del Borussia Dortmund, ferito Batra

La squadra tedesca era diretta allo stadio per giocare la partita di Champion contro il Monaco, poi rinviata. Scatta la gara di solidarietà per ospitare i tifosi

Tre bombe contro il bus del Borussia Dortmund, ferito Batra

L'esplosione di tre ordigni rudimentali nascosti in una siepe al passaggio del pullman che stava portando la squadra del Borussia-Dortmund a disputare la partita di Champions League contro il Monaco ha causato il ferimento di un giocatore, lo spagnolo Marc Batra, ricoverato in ospedale. La fidanzata, riporta il Corriere, ha raccontato ai media tedeschi che starebbe bene anche se sotto shock. L'incontro è stato rinviato a mercoledì 12 aprile.

Ore 21,57

Dai risultati iniziali, sospettiamo un attacco con esplosivi 

Ore 21,40

Grandi complimenti a tutti i tifosi! Quasi tutti hanno lasciato lo stadio senza problemi e sono sulla strada di casa!

Ore 21,11

Parte l'iniziativa #bedforawayfans per ospitare i tifosi che dovranno attendere domani sera per vedere la partita 

Ore 20,57

Il racconto di Hans-Joachim Watzke, amministratore delegato del Borussia Dortmund.

Ore 20,43

Nell'esplosione, Marc Bartra è rimasto ferito ed è attualmente in ospedale. Buon e rapido recupero, Marc! 

Ore 20,38

Per calmare lo staff e chi si trova nello stadio: attualmente non esiste alcuna prova di una minaccia per chi si trova nello stadio

Ore 20,29

La partita è stata rinviata. Nuovo appuntamento mercoledì 12 alle 18:45. I biglietti restano validi.

Ore 20,01

Esplosione di una bomba contro il bus della squadra presso l'hotel. Nessun pericolo allo stadio. Maggiori informazioni a seguire