Brasile 2014: "NordCorea in finale" spospola su web falso annuncio - video

(AGI) - Seul - Un falso video in cui la televisionepubblica della Corea del Nord informa che il Paese giochera' lafinale    [...]

Brasile 2014: "NordCorea in finale" spospola su web falso annuncio - video

(AGI) - Seul, 14 lug. - Un falso video in cui la televisionepubblica della Corea del Nord informa che il Paese giochera' lafinale del Mundial 2014 in brasile, e' diventato un tormentonesu internet: oltre 4 milioni di visitatori perche' vari mediainternazionali l'hanno considerato credibile.

Guarda il video

Nel video postosu Youtube dall'emittente Korea News Backup, una dellepresentatrici abituali della tv nordcoreana annuncia (ma e'doppiata) che la Corea del Nord, che non e' riuscita neppure aclassificarsi per Brasile 2014, si prepara a giocare la finaledella Coppa del Mondo contro il Portogallo. Il servizio spiegache la nazionale nordoreana e' riuscita ad arrivare in finalebattendo 7 a 0 il Giappone, 4 a 0 gli Usa e 2 a 0 la Cina(Paese che non ha neanche partecipato al torneo). La nazionalenordcoreana dunque avrebbe umiliato le selezioni dei Paesi chesono i tradizionali nemici di Pyongyang. Il video mostra poile immagini dei tifosi a Copacabana con i colori rossi, biancoe azzurro della bandiera nordcoreana (probabilmente si trattadi tifosi del Costarica o del Cile) in un ambiente festoso,mentre sul grande schermo gigante in spiaggia scorrono immaginidel leader, Kim Jong-un. I media statunitensi, quelli di lingua spagnola e anche icinesi, oltre a migliaia di internauti, hanno consideratocredibile il video e lo hanno divulgato come un esempio estremodell'isolamento e della manipolazione mediatica a cui il regimenordcoreano sottopone i suoi cittadini. In realta', nellavicina Corea del Sud, gli internauti hanno subito notato che ildiscorso attribuito alla presentatrice ha un marcato accentosudcoreano, molto diverso da quello del Nord, e contieneanglicismi e parole che si usano solo nella meta' meridionaledella penisola. Non solo: la tv nodcoreana, anche se con unritardo di 24 pre, ha diffuso le partite del Mundial. Mal'estrema chiusura del regime, uno degli Stati piu' isolati delpianeta, rende molto facile divulgare notizie false su quel cheaccade nel Paese. (AGI)