Oggi l'addio a Muhammad Ali, gli occhi del mondo su Louisville

Prima il corte lungo i luoghi simbolo della sua giovinezza, poi il funerale con l'elegia di Bill Clinton

Oggi l'addio a Muhammad Ali, gli occhi del mondo su Louisville
 Muhammad Ali targa su casa in Louisville celebrazioni funerali - afp

Louisville (Kentucky) - Muhammad Ali' sara' sepolto oggi a Louisville, in Kentucky, al termine di due giornate di cerimonie. Decine di migliaia di fan sono attesi nella città natale dell'ex canpione dei psei massimi, morto la scorsa settimana a 74 anni dopo una lunga lotta contro il Parkinson. La processione partira' alle 9 del mattino (15 ora italiana) e attraverserà tutti i siti fondamentali nella vita di colui che vi era nato come Cassius Clay: la casa dove trascorse l'infanzia ai tempi della segregazione, l'Ali Center, il Centro per l'eredita' afro-americana e, naturalmente, Muhammad Ali Boulevard, prima di arrivare al Cave Hill Cemetery per la sepoltura.

L'attore Will Smith, che si guadagnò una nomination all'Oscar interpretando Alì, e l'ex campione dei pesi massimi Lennox Lewis saranno tra coloro che porteranno il feretro. Un anonimo si è impegnato a ricopire il percorso di petali di rosa rossi. Una cerimonia inter-religiosa pubblica si terra' nel pomeriggio in un impianto sportivo della città per raccogliere insieme i tanti tifosi. E' attesa la partecipazione di oltre 15.000 persone, i pochi fortunati che sono riusciti a prenotare online uno dei biglietti gratuiti andati esauriti in mezz'ora. L'ex presidente Bill Clinton e il comico Billy Crystal terranno l'elegia funebre. Non sara' invece presente al funeraleBarack Obama, che pure aveva definito Ali il suo "eroe personale", impegnato con il diploma della figlia Malia. Non ci sarà nemmeno il presidente turco Recep Tayyip Erdogan che ha cancellato il viaggio dopo che gli organizzatori gli hanno rifiutato il permesso di porre una pezzo della stoffa che ricopre la Kaaba, la pietra sacra della Mecca, sulla bara di Ali. (AGI)