Il pugile scozzese Towell muore 24 ore dopo il ko

Il 25enne peso welter era stato ricoverato al termine del match per un edema cerebrale

Il pugile scozzese Towell muore 24 ore dopo il ko
Mike Towell 

Londra - Tragedia nella boxe: il 25enne pugile scozzese, Mike Towell, e' morto in ospedale, dopo essere andato ko due volte sul ring di Glasgow giovedi' scorso. La notizia proviene dai manager del pugile e dalla fidanzata Chloe Ross che si è detta "distrutta e con il cuore spezzato". Towell si è spento per un edema cerebrale e una grave emorragia venerdì sera, 12 ore dopo che gli erano stati staccati i supporti che lo tenevano in vita. Prima di giovedi', non aveva mai perso un match nella sua carriera e se avesse vinto avrebbe potuto combattere per il titolo britannico dei pesi welter. Il pugile era uscito dal ring in barella dopo il ko tecnico subito al quinto round nalla sfida contro il gallese Dale Evans, al St Andrews Sporting Club di Glasgow.  Nelle ultime settimane Towell, che lascia un figlio di otto anni, si era lamentato delle frequenti emicranie che aveva atribuito allo stress. (AGI)