Bocciati ricorsi Procura Figc su Lecce-Lazio e Lazio-Genoa

(AGI) - Roma, 9 ott. - La Corte Federale d'Appello a sezioniunite ha dichiarato inammissibile "il ricorso per revocazionedel procuratore federale Stefano Palazzi contro l'incongruita'della sanzione di quattro mesi inflitta al calciatore StefanoFerrario in relazione alla gara Lecce-Lazio del 22 maggio 2011;la reiezione del ricorso proposto dalla Procura Federale conriferimento alla posizione dello stesso difensore in relazionealla gara Lecce-Lazio; al proscioglimento di MassimilianoBenassi, Antonio Rosati e del Lecce; al proscioglimento di OmarMilanetto e del Genoa in relazione alla gara Lazio-Genoa del 14maggio 2011".La Corte ha anche respinto il ricorso del

(AGI) - Roma, 9 ott. - La Corte Federale d'Appello a sezioniunite ha dichiarato inammissibile "il ricorso per revocazionedel procuratore federale Stefano Palazzi contro l'incongruita'della sanzione di quattro mesi inflitta al calciatore StefanoFerrario in relazione alla gara Lecce-Lazio del 22 maggio 2011;la reiezione del ricorso proposto dalla Procura Federale conriferimento alla posizione dello stesso difensore in relazionealla gara Lecce-Lazio; al proscioglimento di MassimilianoBenassi, Antonio Rosati e del Lecce; al proscioglimento di OmarMilanetto e del Genoa in relazione alla gara Lazio-Genoa del 14maggio 2011".La Corte ha anche respinto il ricorso del Novaracontro la penalizzazione di 2 punti in classifica da scontarenella stagione sportiva 2015/2016 e l'inibizione di 3 mesi aMassimo De Salvo comminata a fine luglio dal Tribunale FederaleNazionale. Dichiarato infine inammissibile il ricorso delprocuratore federale avverso l'ordinanza decisoria delTribunale Federale Nazionale per la rinnovazione deldeferimento a carico della Cavese, di Salvatore Casapulla,Gianluigi Lippiello e Lorenzo Ansaldi, all'epoca dei fattirispettivamente ds, dg e addetto stampa della societa'.(AGI)