Blatter si dimette: lo faccio per amore della Fifa e del calcio

AGI) - Zurigo, 2 giu. - Sepp Blatter annuncia l'addio, ma fasapere che continuera' ad esercitare le sue funzioni fino allaprossima elezione. Anche se non ha indicato la data per ilnuovo congresso, ha spiegato che quello ordinario in programmail 13 maggio 2016 a Citta' del Messico e' troppo lontano e"creerebbe inutili ritardi". "Esorto il Comitato Esecutivo adorganizzare un Congresso straordinario per l'elezione del miosuccessore alla prima occasione", ha affermato, "questo dovra'essere fatto in linea con gli statuti della Fifa e dobbiamodare il tempo sufficiente ai candidati migliori per presentarsie per

AGI) - Zurigo, 2 giu. - Sepp Blatter annuncia l'addio, ma fasapere che continuera' ad esercitare le sue funzioni fino allaprossima elezione. Anche se non ha indicato la data per ilnuovo congresso, ha spiegato che quello ordinario in programmail 13 maggio 2016 a Citta' del Messico e' troppo lontano e"creerebbe inutili ritardi". "Esorto il Comitato Esecutivo adorganizzare un Congresso straordinario per l'elezione del miosuccessore alla prima occasione", ha affermato, "questo dovra'essere fatto in linea con gli statuti della Fifa e dobbiamodare il tempo sufficiente ai candidati migliori per presentarsie per la campagna elettorale". Il dirigente svizzero ha provatoa spiegare i motivi del suo gesto, arrivato poche ore dopo cheil New York Times ha rivelato che gli inquirenti Usa ritengonoche sia stato il segretario generale della Fifa, il franceseJerome Valcke, l'alto rappresentate che trasferi' 10 milioni didollari da alcuni conti correnti della Fifa a quelli di JackWarner, l'ex vicepresidente accusato di aver incassato tangentidal Sudafrica per i mondiali del 2010. Un coinvolgimento,quello di Valcke, non ancora formalizzato in un'incriminazionema che fa crescere i dubbi sulla possibilita' che il numero unodella Fifa fosse all'oscuro della corruzione dilagante nellasua federazione. "Ho riflettuto profondamente sulla miapresidenza e su circa 40 anni in cui la mia vita e' stataindissolubilmente legata alla Fifa e al grande sport delcalcio", ha affermato Blatter. "ho amato la Fifa piu' di ognialtra cosa e voglio fare solo cio' che e' meglio per la Fifa eper il calcio". Poi ha ricordato di aver "avuto un mandato daimembri della Fifa, non da tutto il mondo del calcio, e cioe' itifosi, i giocatori, i club e le persone che vivono, respiranoe amano il calcio tanto quanto tutti noi della Fifa". .