Basket: Petrucci, "2014 buono, e a Europei non partiamo battuti"

(AGI) - Roma, 15 dic. - "E' stato un 2014 buono: la Nazionalesi e' qualificata per gli Europei, il campionato e'interessante e vedo dei giocatori italiani che stanno giocandoe si stanno imponendo". E' un bilancio positivo quellotracciato dal presidente della Fip, Gianni Petrucci, aimicrofoni de "La Politica nel Pallone" su Gr Parlamento. "Lapallacanestro italiana gode di buona salute sotto il profilodel bilancio, dei tesserati. Siamo il secondo sport solo dopoil calcio", ricorda Petrucci, gia' proiettato verso il 2015,"un anno di preparazione ai Giochi Olimpici e che dovra'dimostrare i progressi del

(AGI) - Roma, 15 dic. - "E' stato un 2014 buono: la Nazionalesi e' qualificata per gli Europei, il campionato e'interessante e vedo dei giocatori italiani che stanno giocandoe si stanno imponendo". E' un bilancio positivo quellotracciato dal presidente della Fip, Gianni Petrucci, aimicrofoni de "La Politica nel Pallone" su Gr Parlamento. "Lapallacanestro italiana gode di buona salute sotto il profilodel bilancio, dei tesserati. Siamo il secondo sport solo dopoil calcio", ricorda Petrucci, gia' proiettato verso il 2015,"un anno di preparazione ai Giochi Olimpici e che dovra'dimostrare i progressi del nostro basket, con un campionatosempre piu' interessante e con societa' sane in serie A". Perquanto riguarda gli Europei, "abbiamo un calendario difficilema lo e' anche per i nostri avversari. Siamo in un girone diferro ma se vogliamo andare avanti dobbiamo battere questenazioni, alcune delle quali le abbiamo gia' battute. Dobbiamoarrivare all'appuntamento con i nostri giocatori migliori, conla testa a posto, senza infortunati, ma vale anche per glialtri". Petrucci e' comunque ottimista: "ci sono anche deiriferimenti storici. Le finali si giocano in Francia doveabbiamo vinto gli Europei, prima pero' andremo in Germania doveabbiamo conquistato la Coppa del mondo di calcio mentre eropresidente del Coni. Sono sempre positivo, non partiamobattuti". (AGI).