Dopo la scelta a X-Factor, i social hanno bersagliato a lungo Gianni Morandi 

Negli studi di XFactor una marea di fischi per la scelta. Sui social la situazione non è stata molto diversa 

Dopo la scelta a X-Factor, i social hanno bersagliato a lungo Gianni Morandi 
 (Twitter)
 Camille Cabaltera

Gianni Morandi subissato dai fischi non è qualcosa che si vede tutti i giorni. Eppure è successo, ieri, durante la quarta puntata di XFactor, a causa di una scelta, quella di salvare una concorrente, che non è piaciuta né al pubblico presente all'Arena né a quello che twittava da casa. Parliamo di Rita Bellanza, una delle favorite dopo le audition (la sua versione di Sally di Vasco Rossi ha viaggiato in lungo e in largo per il web) e oggi in piena crisi espressiva. Ieri, dopo un'interpretazione poco convincente de "La Donna Cannone" di Francesco De Gregori, è finita al ballottaggio insieme a Camille Cabaltera e Gabriele Esposito.

Morandi, scelto come quinto giudice per questa puntata speciale in 3 manche, ha avuto il compito di salvare uno di questi tre concorrenti e lo ha fatto basandosi più su quella storica performance che sul percorso fatto dalla cantante durante tutti i live. Non è stata una decisione da poco quella presa dal cantautore perché giovedì prossimo i ragazzi avranno la possibilità di cantare il loro inedito, il primo passo verso il successo. Rita lo farà, Camille no. Dopo la pronuncia di quelle quattro lettere si è scatenato un vero boato di protesta. Fischi e tweet sdegnati. Una puntata storica per il programma di SkyUno e che ripercorriamo in 15 tweet. Morandi ha cantato accompagnato dalla chitarra prima di esprimere il suo giudizio. E fin lì tutto bene (ci mancherebbe altro). Giusto Levante?

Come giudice l'abbiamo visto un po' tutti in confusione

Battere il record di Arisa non era affatto facile. Morandi c'è riuscito.

Ecco, chiedere il rimborso forse è eccessivo. O no?

Sono le cattive compagnie musicali ad aver rovinato il Morandi nazionale?

E la motivazione che ha lasciato tutti basiti. Vero Mara?

Che poi è facile ritrovarsi da soli.

No dai, sul patriottismo di Gianni ci mettiamo la mano sul fuoco anche noi

E non esagererei neanche in questo modo

Fortunatamente c'è anche chi lo difende. Tutti possono sbagliare.

Ecco, ha ragione Fedez. Non fatelo arrabbiare che poi sono guai.

E Manuel come l'ha presa? Bene ma non benissimo

Il complottismo a X Factor

Sicuri che non c'era nessuno di più giovane da chiamare per quel ruolo?

E nonostante tutto c'è ancora poesia nel mondo. Anche dopo i fischi a Morandi.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it