Ecco 'House of Cards 5', Underwood sfida Trump

Al via il 31 maggio la nuova stagione della serie tv dei record con Kevin Spacey

Ecco 'House of Cards 5', Underwood sfida Trump

L’attesa è finita: dopo il debutto il 30 maggio negli Usa, arriva il 31 maggio in Italia su Sky Atlantic la quinta attesissima serie di ‘House of Cards’. Le vicende di Fank Underwood, presidente degli Stati Uniti senza scrupoli e grande manipolatore che dal 2011 tengono incollati davanti alla tv milioni di persone in tutto il mondo vivono una nuova stagione. Forse la più difficile e affascinante, ora che alla Casa Bianca c’è Donald Trump. Come ricorda Il Fatto Quotidiano, in piena campagna elettorale per le presidenziali Usa Kevin Spacey, il protagonista, fece una battuta: “ricordare che Underwood è un personaggio di finzione e Trump… è un personaggio di finzione”. Ma ora le cose vanno diversamente e The Donald è davvero presidente. E il confronto tra la fiction e la realtà sarà più forte e avvincente che mai.

Netflix diventa grande con House of Cards

Con ‘House of Cards’ si può dire che Netflix ha fatto il salto di qualità che l’ha portata a produrre anche pellicole cinematografiche come quelle portate con clamore in concorso a Festival di Cannes (che non sono desinate al cinema ma solo alla piattaforma online). Il progetto della serie è stato infatti annunciato nel marzo del 2011, con Spacey come interprete principale e produttore esecutivo. In seguito è stato annunciato che David Fincher avrebbe diretto l'episodio pilota e che il drammaturgo Beau Willimon ne avrebbe scritto la sceneggiatura. Netflix ha acquistato i diritti sulla serie con un'offerta superiore rispetto ai canali via cavo AMC e HBO. Netflix ha ordinato 26 episodi da trasmettere in due stagioni. Sul metodo di trasmissione, Beau Willimon ha affermato: “Questo è il futuro, lo streaming è il futuro. La Tv non sarà Tv da qui a cinque anni... tutti saranno in streaming”.

Ecco 'House of Cards 5', Underwood sfida Trump
The house of cards (2014) (Afp)

Cosa succederà nella nuova stagione

Nella quinta stagione di "House of Cards", la prima senza Beau Willimon come sceneggiatore, a fronteggiare Frank ci sarà il giovane e agguerrito candidato repubblicato Will Conway, interpretato da Joel Kinnaman. Come si legge su tg24.sky.it il presidente Underwood avrà anche numerosi alleati, tra cui il fedele Doug Stamper (Michael Kelly), ora a capo dello staff della Casa Bianca, e il Segretario di Stato Catherine Durant (Jayne Atkinson). Tra i personaggi storici del cast, ci saranno anche Paul Sparks nei panni dello scrittore e amante di Claire Tom Yates e Neve Campbell che interpreta la consulente Leann Harvey. Non mancano le new entry: Mark Usher (Campbell Scott) e Jane Davis (Patricia Clarkson), sono due nuovi personaggi i cui ruoli non sono ancora stati svelati.  

Su vanityfair.it un interessante vademecum di Frank Underwood per prepararsi alla nuova stagione:

  • Non avrai altro Dio all’infuori di te stesso
  • Fai in modo che siano gli altri a fare la prima mossa
  • Se sei a corto di strategie valuta l’opzione massacro

Ecco 'House of Cards 5', Underwood sfida Trump
 YouTube.it
house of cards