Sanremo: 10 cose che forse non sapete su Amadeus

Al popolare conduttore televisivo la Rai ha affidato la guida e la direzione artistica del prossimo Festival della canzone italiana: quella del 2020 sarà la settantesima edizione della kermesse canora

amadaus sanremo
Agf
Amadeus

La Rai ha fatto il primo importante passo in vista della prossima (la settantesima) edizione del Festival di Sanremo: la scelta di direttore artistico e conduttore. È Amadeus ad aver ottenuto il doppio incarico, proseguendo dunque nella tradizione che vede le due posizioni occupate dalla stessa persona. “Un sogno”, come lui stesso lo ha definito sui social, dando l’annuncio ai suoi numerosi fan. Ma chi è davvero Amadeus? Ve lo raccontiamo in dieci pillole:

  1. La carriera nel mondo dello spettacolo di Amedeo Umberto Rita Sebastiani, così come risulta all’anagrafe, comincia dalla radio, come molti suoi colleghi della sua generazione (è un classe ’62). Viene assunto da Claudio Cecchetto a Radio Deejay, che gli proporrà anche il nome d’arte “Amadeus”, pensando a “Rock me Amadeus” di Falco, posto ottenuto grazia ad una bugia, Cecchetto infatti cercava qualcuno residente a Milano, lui abitava ancora a Verona e per mesi fece avanti e indietro alzandosi alle 4 del mattino per poter essere in onda alle 7. Dopo qualche mese rivelò a Cecchetto la menzogna e lui “invece di licenziarmi come temevo, mi ha aiutato a trovare un monolocale”, racconterà più avanti negli anni.
  2. Eredita dalla propria famiglia la passione per l’equitazione che univa già suo padre, suo fratello e suo zio.
  3. Ha già le idee molto chiare fin da adolescente, nel tema di maturità infatti dichiara subito la sua passione per la conduzione e che quel diploma di ragioneria lo stava prendendo solo per far felici i genitori.
  4. Dopo Simona Ventura, è il primo conduttore ad aver presentato anche il Festivalbar, per molti anni manifestazione di riferimento musicale dell’estate italiana. In realtà però in quell’edizione, la Ventura faceva da spalla proprio allo stesso Amadeus che guiderà lo show per cinque stagioni alla fine degli anni ’90.
  5. In un’edizione del Festivalbar è accompagnato anche da Fiorello, con il quale instaura un’amicizia che ancora oggi dura. Lo showman siciliano gli fa anche da testimone nelle sue prime nozze, quelle con Marisa Di Martino, nel 1993, ma durante la cerimonia, proprio al momento dello scambio del segno di pace, Fiorello non c’è, bisogni fisiologici impellenti lo costringono ad abbandonare per qualche minuto il rito.
  6. L’attuale compagna invece si chiama Giovanna Civitillo, i due si sono conosciuti durante le riprese de’ “L’eredità”, quando la Civitillo faceva parte del corpo di ballo. L’approccio, come più volte raccontato dalla coppia, che condivide anche il profilo Instagram insieme, è stato molto vecchio stile: pare che il conduttore, subito il colpo di fulmine, le fece recapitare da un assistente di studio un foglio con le coordinate di un appuntamento in un luogo al riparo da eventuali gossip.
  7. Dalla loro relazione nasce Josè, che si va ad aggiungere alla figlia Alice avuta dal precedente matrimonio. Il nome del bambino è scelto in onore di Josè Mourinho, l’allenatore dell’Inter dello storico triplete; Amadeus infatti è uno sfegatato tifoso nerazzurro.
  8.  Quella del prossimo febbraio non sarà la prima volta di Amadeus a Sanremo, essendo già stato convocato da Fabio Fazio nel 1999 come componente della giuria di qualità.
  9. Dichiara anni fa a Famiglia Cristiana di essere daltonico: “Mia moglie mi accompagna sempre a fare shopping, perché distinguo solo le tonalità decise: con i colori pastello è un disastro. E, in più occasioni, mi è capitato di andare in giro con un calzino blu e uno nero”.
  10. Pur essendo famoso per la sua pazienza e il suo garbo, è entrata nella storia della televisione italiana la scena del litigio con un concorrente de’ “L’eredità”, che cacciò in diretta dallo studio, visibilmente alterato, quando si accorse che il ragazzo rispondeva di proposito a casaccio alle domande del quiz. 


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.