Dopo 24 anni ci sarà il sequel di Nightmare Before Christmas

Il fumetto si chamerà Zero's Journey, Tim Burton che fara? 

Dopo 24 anni ci sarà il sequel di Nightmare Before Christmas

Sono passati 24 anni dall’uscita di The Nightmare Before Christmas, il capolavoro d’animazione che consacrò al mondo il genio di Tim Burton. Una passione, quella per Jack Skellington (Jack Skeletron nella traduzione italiana) che non si è mai affievolita, nonostante il passare degli anni e l’evoluzione delle tecnologie che hanno cambiato il modo di fare animazione per il cinema.

E oggi, nel 2017, arriva l’annuncio che farà felici milioni di fan. Ci sarà un sequel. L’annuncio di Manga Tokyopop No, non vedremo le avventure di Jack e Sally al cinema (almeno non per ora). Le leggeremo in un “comic book” che sarà prodotto dalla casa editrice giapponese specializzata in manga. Il seguito, che si chiamerà Nightmare Before Christmas: Zero's Journey, seguirà le avventure del compagno inseparabile del protagonista, Zero.

Un po' di trama di Nightmare Before Christmas

Il cagnolino, anche lui scheletrico, cha accompagna Jack durante il suo viaggio alla scoperta dello spirito natalizio. L’animale si perderà nella stessa città e dovrà tentare di ritornare a casa. Una storia ispirata al film originale la cui versione a fumetti è stata già pubblicata da Tokyopop. L’uscita “seriale” Come racconta Hollywood Reporter, l’uscita è attesa per la primavera del 2018. Sarà a puntate, presentata come un vero fumetto, e a colori. In un secondo momento l’intera opera verrà raccolta in due formati diversi, un volume unico e una serie “manga” in bianco e nero. Una novità che ha spinto a credere che un secondo capitolo possa arrivare, finalmente, anche al cinema.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it