Cosa è successo nel quinto mercoledì del #restoacasa

Cosa è successo nel quinto mercoledì del #restoacasa

La polemica della Sciarelli, Magalli con la coppia che si è innamorata in balcone, Sossio del GF Vip in lacrime nella finale

coronavirus televisione

© Afp - guardare la tv televisione (Afp) 

Amore:  Un amore da balcone è nato proprio a Verona, la città del balcone di Giulietta e Romeo,  tra Paola e Michele. Insieme al Times si è entusiasmato anche Giancarlo Magalli che ha invitato a collegarsi con i Fatti vostri i due  innamorati e anche la sorella di lei Lisa, Cupido della situazione: “Ho scoccato la freccia, suonando al violino “We are the Champions” sul nostro balcone, tutti si sono affacciati”. Michele e Paola si sono guardati, lui per essere ancora più, sicuro, racconta, ha inforcato pure il cannocchiale ed è scoccata la scintilla. Lui l’ha cercata su Instagram, hanno cominciato a scriversi e  il corteggiamento è proseguito a suon di canzoni sui balconi, con lo striscione col nome di lei esposto da lui  e relativo tifo del vicinato. Lei, entusiasta, inonda di chiacchiere Magalli, lui è più silenzioso e il conduttore glielo fa notare: “Michele parli pure lei, poi avrà tutti gli anni del matrimonio per stare zitto”. Resta da capire, comunque, perché i due non si siano ancora mai incontrati, neanche con la scusa della fila al supermercato.

 

Gestanti.  “Sono al quinto mese di gravidanza ho il prossimo controllo a fine aprile, devo rispettare la scadenza o potrebbe essere un rischio andare in ospedale?”. Una tal Sandra ha scritto la sua domanda a Tutta salute (Raitre) che la gira  all’esperto, il dottor Ragusa: “In ospedale si sono attrezzati per garantire la sicurezza ai reparti di ostetricia, sanifichiamo le superfici,  l’ambulatorio, aeriamo la stanza, oggi insomma andare in ospedale è più sicuro che andare a fare la spesa”. A Mirabella non basta : ma le gestanti vengono sottoposte a tampone? “Attualmente le disposizioni lo prevedono solo per le donne che sono state a contatto con pazienti Covid o  che manifestano una sintomatologia”.

 

Luci e ombre: Nella giornata con il record di guariti (2009) il vicedirettore dell’Oms Ranieri Guerra, in conferenza stampa con il numero uno della Protezione civile Angelo Borrelli tira il freno sulla riapertura: “Non siamo in una diminuzione netta ma in un rallentamento della velocità, c’è un serbatoio di asintomatici che continua a garantire la circolazione del virus”. Non depone bene neanche quello che accade nel resto del mondo: “L' Oms dice che siamo in un momento in cui si comincia a vedere la luce in alcune zone del pianeta, in alcune zone la luce non c’è ancora e sono zone che ci sono vicine e possono interscambiare il  contagio, quindi il livello di allarme è tuttora massimo”.

 

 

Occhiali in testa. “Volevo darvi le quotazioni  attuali ma non trovo gli occhiali, però piazza Affari  aveva circa lo 0,6 per cento poco fa”.  Mariangela Pira, in smart working e quindi in collegamento da casa sua con Sky Tg24 per le ultime notizie di economia, non trova gli occhiali, e Olivia Tassara in studio le evita la ricerca disperata in tutta casa: “Grazie Mariangela non so se sono quelli che stavi cercando, però un paio di occhiali li stavi usando come fermacapelli”.

 

Maracas:  Si chiama “Il vip che non  ti aspetti” la rubrica de La Vita in diretta (Raiuno) dove si raccolgano le performance di attori, showgirl and Co. su Instagram in questa clausura da coronavirus:  Lillo Petrolo insegna a fare le maracas con i rotoli esauriti di carta igienica, cartoncini colorati e perline, Elisabetta Gregoraci lava lo yorkshire in una tinozza in giardino,  Carmen Di Pietro sbrina il frigo con il phon  e Anna Tatangelo regala ai fan un balletto sexy in bagno. In collegamento con la Cuccarini c’è l’imitatrice Emanuela Aureli, dal passatempo più sobrio: ha la passione per la pittura, dipinge soprattutto donne di spalle: “Mi baso su di me, da dietro vengo meglio”.

 

Fake news: Roberta Villa, che  fa parte della nuova task force governativa contro le fake news è in collegamento da casa sua con Otto e mezzo (La 7): “Cosa volete smascherare?” chiede la conduttrice. “Lo scopo della task force è stato frainteso: non è quello di andare a smascherare le fake news, per quello ci sono i debunker, i giornalisti, le iniziative dell’Istituto superiore di sanità, lo scopo di questo gruppo di lavoro è mettere competenze relative alla comunicazione, soprattutto quella online, per trovare  strategie innovative tese a  favorire una migliore informazione, per aiutare i cittadini a orientarsi tra le notizie”.  Il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti  è polemico: “Chi lo decide? In questi giorni ci sono sempre dieci esperti e dieci politici che dicono cose diverse”. 

 

 

Andrà tutto storto: “Le limitazioni sono evidenti non si può andare al cimitero, non potete andare a messa  e allora ci chiediamo perché sono stati secretati, come abbiamo saputo, i documenti del comitato tecnico scientifico che parlavano di Alzano Lombardo, sapete, quello della nostra inchiesta molto dura”. Federica Sciarelli dà il via polemicamente al suo Chi l’ha visto (Raitre): “Perché non possiamo conoscerli, perché noi dalla Protezione civile alle 18 dobbiamo avere l’elenco delle persone decedute, dei contagiati, e non  sapere quali sono i nostri comuni a rischio virus? Queste cose  devono essere pubbliche, il diritto alla salute deve essere sancito , decretare questi documenti non è giusto. Se mettiamo i piedi fuori casa prendiamo la multa, abbiamo diritti ma anche doveri, quindi  ci deve essere molto trasparenza. Sennò non si può dire andrà tutto bene, ma si deve dire andrà tutto storto”.

 

Cuore e coraggio: “Dopo tre lunghissimi mesi la nave sta per arrivare in porto: Sossio, Paolo , Paola e Aristide sono già finalisti, altri tre si sfideranno al televoto”.  Alfonso Signorini dà il via alla finale del Grande Fratello Vip senza sfiorare il tema coronavirus: “Cuore, coraggio e controllo delle emozioni al momento basteranno per aggiudicarsi la vittoria finale?” Bisognerà vedere se basteranno da domani, quando i vipponi come li chiama lui dovranno passare dalla reclusione televisiva dorata della casa a quella  ben più tosta della vita reale. 

 

Bufale: “Per mantenere i miei figli ho fatto anche il venditore di mozzerelle di bufale e il buttafuori, la mia ex moglie non m'avanza un centesimo”. Sossio Aruta, ex calciatore del Mesagne e poi star di Uomini e donne, in lacrime dopo aver ricevuto la dedica dei figli in trasmissione, al Grande Fratello vip in trasmissione.