La polemica (anche tra i giurati) sulla vittoria di Motta e Nada come miglior duetto

Il verdetto divide la platea, con la proclamazione accolta da fischi, e un video rubato mostra che anche in giuria ci sono dubbi sul conteggio

duetto motta nada sanremo polemiche

La vittoria della coppia Motta/Nada al Festival di Sanremo come miglior duetto della serata dedicata, ha diviso la platea dell’Ariston. La proclamazione è stata accolta con un coro di fischi che ha costretto la conduttrice Virginia Raffaele a smorzare i toni. Perplessità che a quanto pare ha coinvolto anche la stessa giuria d’onore, che con i suoi voti ha decretato la vittoria dell’esibizione dei due cantautori sulle note di “Dov’è l’Italia” e che al termine della diretta tv si sarebbe confrontata sulle preferenze espresse.

La testimonianza arriva da un video pubblicato sulla propria pagina Facebook da uno spettatore che avrebbe catturato un momento di confronto tra i giurati, in particolare Ferzan Ozpetek, Elena Sofia Ricci e Serena Dandini. Nella prima parte del video, anche se l’audio è troppo lontano per cogliere i particolari della discussione, si distingue evidentemente il regista italo-turco che tiene banco tentando di fare mente locale sul conteggio dei voti.

Luigi Pietrobono, questo il nome dello spettatore presente ieri sera al teatro Ariston, poi si avvicina al gruppo e documenta l’intervento di una persona, evidentemente facente parte dello staff del festival, che invita a proseguire la discussione in altro luogo, a “venire in redazione, non qua, così ti faccio parlare con lui, che lui c’ha le schede”. Non si intuisce chi sia il “lui”, presumibilmente un qualche responsabile delle votazioni. 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it