Le pre-aperture della Festa del Cinema di Roma

Le pre-aperture della Festa del Cinema di Roma

Si svolgeranno da lunedì 12 fino a mercoledì 14, con una rassegna di cinque film che anticiperanno il programma della quindicesima edizione.

preaperture festa cinema roma

©
FABIAN SOMMER / DPA / DPA PICTURE-ALLIANCE VIA AFP - Cinema

AGI - Riflettori puntati sulla 15esima Festa del cinema di Roma che comincia giovedì 15 ottobre. Si parte con l'ultimo film della Disney Pixar, 'Soul', che uscirà poi sulla piattaforma streaming Disney + il 25 dicembre e non più in sala a metà novembre, come era stato annunciato. Manifestazione condizionata dalle misure anti-Covid, con accesso in Auditorium solo per chi ha il biglietto o si è registrato sulla App della Festa del cinema.

Tra gli appuntamenti più attesi il documentario su Francesco Totti (che sarà presente alla manifestazione) sabato 17 ottobre, mentre domenica 18 ci sarà un incontro col pubblico (numeri limitati) con un moderatore d'eccezione, l'attore super-tifoso romanista Pierfrancesco Favino.

Le preaperture della Festa del Cinema 2020 si svolgeranno da lunedì 12 fino a mercoledì 14, con una rassegna di cinque film che anticiperanno il programma della quindicesima edizione. Le proiezioni in anteprima, che quest'anno avranno ingressi contingentati, si terranno presso la Casa del Cinema, ma il pubblico potrà comunque assistere alle repliche che si svolgeranno nei giorni della Festa fra il MAXXI e il Teatro Palladium.

Il primo appuntamento è fissato lunedì alle ore 18 con "Era la più bella di tutti noi - Le molte vite di Veronica Lazar", di Leonardo Celi e Roberto Savoca. In questo docu-film biografico Alexandra Celi racconta i molteplici aspetti della vita di sua madre, Veronica Lazar, che è stata attrice di teatro e di cinema, ebrea esule dalla Transilvania, moglie di Adolfo Celi, organizzatrice culturale, psicologa professionista, donna fiera e rivoluzionaria, scomparsa nel 2014. Il film sarà visibile in replica il 18 ottobre al Teatro Palladium alle ore 20 e il 20 ottobre al MAXXI alle ore 16.

Sempre lunedì, alle ore 21, si terra' la proiezione di "Earthling: Terrestre", di Gianluca Cerasola, primo documentario cinematografico-spaziale che racconta, in esclusiva mondiale, la vita, lo spazio, l'arte e i record dell'astronauta Luca Parmitano. Un racconto scandito dalla voce di Maria Grazia Cucinotta e dalla presenza scenica di Giancarlo Giannini che sono i coprotagonisti di questo docu-film, insieme all'astronauta dei record. "Earthling: Terrestre" racconta l'uomo, il padre di famiglia, l'addestramento e la vita in orbita. Il film sara' visibile in replica il 21 ottobre al MAXXI alle ore 16 e il 23 ottobre al Teatro Palladium alle ore 20.