Ha 30 gatti e sa di arti marziali l'attrice cinese scelta per interpretare Mulan

Dopo più di mille audizioni in tutto il mondo, la decisione della Disney: sarà Liu Yifei un lontano rivivere sullo schermo la leggendaria eroina che nel cartone del '98 si arruolò in un esercito di soli uomini

Ha 30 gatti e sa di arti marziali l'attrice cinese scelta per interpretare Mulan
 Afp 
 Liu Yifei

Disney ha scelto un’attrice cinese per interpretare Mulan nel remake dal vivo che arriverà sul grande schermo nel 2019. Sarà Liu Yifei a dare il volto alla leggendaria eroina che si arruolò in un esercito di soli uomini, combattendo per il proprio Paese. Nota anche come Crystal Liu, l’attrice trentenne ha superato una selezione durissima, oltre mille audizioni in tutto il mondo, scavalcando famose candidate, tra le quali spicca il nome di Natasha Liu Bordizzo (protagonista di Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny, 2016). 

Ha 30 gatti e sa di arti marziali l'attrice cinese scelta per interpretare Mulan
 Afp 
 Liu Yifei 

Il nuovo film, tratto dal cartone animato del 1998, sarà diretto della regista neozelandese Niki Caro. La leggenda di Hua Mulan nasce da un poema cinese del VI secolo. 

Ma non è questo il motivo per il quale la notizia è diventata virale in Cina. Si tratta piuttosto di una vittoria per le star d’Oriente spesso discriminate a Hollywood a favore di attori “bianchi” ingaggiati per interpretare ruoli di personaggi asiatici. È il caso di Beyoncé nel remake di Lion King, o di Tilda Swinton, Scarlett Johansson e Emma Watson, in altri celebri film. 

Ha 30 gatti e sa di arti marziali l'attrice cinese scelta per interpretare Mulan
 Mulan, Disney (1998)

Liu Yifei è famosissima in Cina, proprio quanto lo è la Watson nei cinema occidentali.  Ha recitato in moltissime produzioni (The Forbidden Kingdom nel 2008 con Jackie Chan and Jet Li  - per esempio). Si è guadagnata l’appellativo di “sorella fatata” per l’eleganza del suo stile, e l’angelico volto.

Ha 30 gatti e sa di arti marziali l'attrice cinese scelta per interpretare Mulan
 Afp
  Liu Yifei

Colta, bellissima. Padre diplomatico, madre ballerina. Dopo il divorzio dei genitori, ha vissuto con la mamma negli Stati Uniti, dove ha frequentato le scuole superiori. Parla perfettamente l’inglese e il francese (imparato dal padre che è stato anche professore). Per laurearsi è tornata a Pechino, dove si è formata alla prestigiosa Beijing Film Academy. Bravissima nelle arti marziali. Ha un padrino ricco e famoso, Chen Jinfei, a capo di un grosso gruppo di investimenti, la Tongchan Investment Group, tra i 400 uomini più ricchi della Cina secondo la lista stilata da Forbes, con un patrimonio personale di 62 milioni di dollari. Liu ha 53 milioni di follower su Weibo, il twitter cinese. 

I suoi selfie sono famosi per essere rigorosamente senza filtri.selfie sono famosi per essere rigorosamente senza filtri. I suoi fan hanno da ridire quando la imbruttiscono anziché metterti in risalto la sua bellezza acqua e sapone.anziché mettere in risalto la sua bellezza acqua e sapone.

Ama i gatti. Pare che nel suo appartamento di Pechino ce ne sono almeno trenta. 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it