Carlo Cracco lascia Masterchef, sarà un addio o un arrivederci?

Dopo sei anni il popolare cuoco-conduttore lascia la trasmissione di Sky: "Ho un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c'è spazio per altro"

Carlo Cracco lascia Masterchef, sarà un addio o un arrivederci?
Carlo Cracco (agf) 

Carlo Cracco lascia Masterchef dopo sei anni. Come anticipato a Repubblica, il "duro dei fornelli" che ha affascinato migliaia di spettatori nel programma cult di Sky, ha deciso di lasciare per seguire i suoi due nuovi progetti. "Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c'è spazio per altro, nemmeno per MasterChef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica".


Dallo scambio di saluti su Twitter tra la redazione e il suo chef di punta, sembra comunque di capire che l'addio è senza rancore e che, come ha detto Cracco, è dovuto a una scelta di vita che lo porta anche a Milano ad aprire un ristorante in Galleria. "Sto seguendo il cantiere giorno dopo giorno - ha detto a Repubblica - ed è una emozione fortissima. Siamo nel cuore di Milano, nel luogo simbolo della città. Mi sento addosso una responsabilità in più, quella di contribuire ulteriormente all'affer-mazione nel mondo della città che mi ha lanciato".

Quello con Masterchef, dunque, sembra essere più un arrivederrci che un addio. Intanto si scommette su chi sostituirà e Cracco lancia un'idea: "chiamate una donna chef".