Napoli: Brambilla (M5S), non indirizzeremo voto nel ballottaggio

Napoli - "Al ballottaggio non indirizzeremo nessuno. I voti dei 5 Stelle non esistono, esistono i voti dei cittadini che consapevolmente voteranno quello che considerano sia il bene della citta'. Per noi viene prima di tutti". Cosi' Matteo Brambilla, candidato pentastellato a Napoli, dopo i primi dati sull'esito del voto. "Abbiamo rispetto per chi ci ha votato - aggiunge - cosa che nessun partito ha per chi ha votato loro. Sono disgustato da cio' che ho visto oggi". Ma questa resta per lui "una giornata importantissima per il movimento", perche' "dopo 11 anni di meet up entriamo in Consiglio". "Saremo una sentinella molto forte - promette Brambilla - chi di noi entra fara' vedere di che pasta e' fatto. Non potranno mettere le mani sulla citta' perche' glielo impediremo. Simo fieri dei nostri voti, onesti. Chi stasera festeggia probabilmente si pentira' di aver festeggiato. Vedranno cosa vuol dire avere cittadini onesti. Il signor Brambilla e altri in Consiglio saranno il loro incubo". A suo giudizio, Luigi de Magistris ha preso "molti voti di chi alle politiche votera' 5 Stelle" e nei prossimi anni queste persone "si accorgeranno delle differenze tra 5 Stelle e de Magistris". (AGI)