Raggi fa 4 nomi per la futura Giunta, "altri hanno chiesto riserbo"

Raggi fa 4 nomi per la futura Giunta, "altri hanno chiesto riserbo"
 Virginia Raggi (Ravagli)

Ostia - Virginia Raggi ha scelto Ostia per chiudere la sua campagna elettorale, da adesso in poi bisogna attendere domenica per i risultati del ballottaggio e capire chi sarà il prossimo sindaco di Roma. "Siamo tanti". cosi' Virginia Raggi ha iniziato il suo intervento rivolgendosi alla affollata piazza dei Ravennati ad Ostia. "In questa campagna elettorale noi abbiamo cercato di parlare di Roma, gli altro solo di me.. pure delle mie orecchie. Che devo fa' - ha detto ironica - ce le ho cosi'.. "Certo che la sento questa responsabilita'.. pero' il peso lo porto insieme a tante persone, insieme a tutti voi . Vi ringrazio tutti. E vi do appuntamento a domenica 19...dove? Bella domanda.. intanto ai nostri seggi. Grazie a tutti". Cosi' Virginia Raggi ha concluso sul palco di Ostia davanti alla piazza. "Quando entreremo in quelle stanze per loro sara' la fine. Se iniziamo a governare, per loro e' finita. Noi diciamo stop agli sprechi. Gli sprechi continuano ad alimentare il loro bacini di voti". "Chi di voi vuole le Olimpiadi?". Lo chiede Virginia Raggi alla piazza a Ostia ed è un coro di "Noooooo". La candidata M5S ha aggiunto: "Continuano a fare campagna elettorale distraendo dai problemi veri della citta'. Dicono che la Raggi dice sempre no. Ma la Raggi dice no alle cose inutili e dice si' alle cose utili come l'Atac pubblica o a una citta' vivibile".

E poi Virginia Raggi svela i primi quattro nomi che faranno parte della sua Giunta se dovesse diventare il nuovo sindaco di Roma: Paolo Berdini assessore all'urbanistica. Alla sostenibilita' una donna: Paola Muraro. Alla qualita' della vita e sport il rugbista Andrea Lo Cicero. Alla cultura, Luca Bergamo. "Non annuncio tutti i nomi - ha spiegato - perche' alcuni professionisti mi hanno chiesto riservatezza". (AGI)