Raggi chiude il 3 senza Grillo; video Fedez e forse Mannoia

Raggi chiude il 3 senza Grillo; video Fedez e forse Mannoia
 M5S Virginia Raggi - imago

Roma - Virginia Raggi chiuderà la campagna elettorale venerdì in piazza del Popolo a Roma senza Beppe Grillo. Che così certifica l'annunciato e ormai effettuato 'passo di latò. Ma la candidata M5S sarà circondata dai componenti del Direttorio M5S - Di Maio e Di Battista in primis - oltre che da numerosi parlamentari 5 Stelle romani. Oltre che da chi, sin dall'inizio, è stato al fianco del Movimento come il premio Nobel Dario Fo, sempre in prima linea negli eventi clou targati M5S. Ma non solo. Numerosi sono anche i vip del mondo dello spettacolo e del cinema che hanno espresso, tramite Facebook, il loro appoggio alla candidata Raggi. Come Sabrina Ferilli che invece che votare per il Pd, da "delusa" sceglie di dare il suo voto al Movimento 5 Stelle. Così anche la cantante Fiorella Mannoia che venerdì dovrebbe essere presente in piazza del Popolo. E forse, secondo quanto si apprende in ambienti del Movimento, potrebbe esserci anche la cantante Giorgia.

Sarà trasmesso, sempre secondo quanto viene riferito, un video di Fedez, il rapper già autore di un Inno 5 Stelle. Tra gli attori che richiameranno di certo un gran numero di cittadini romani in piazza, ci sarà Claudio Santamaria celebre interprete del film 'Lo chiamavano Jeeg Robot' che ha vinto il David di Donatello come attore protagonista. E anche l'attore Claudio Gioè. L'appuntamento è per venerdì 3 giugno dalle ore 18. "Ci ritroveremo a Piazza del Popolo per chiudere, ci auguriamo, solo la prima fase della campagna elettorale - si legge sul profilo Fb dell'evento - il 3 giugno 2016 sarà il nostro giorno. Sarà un giorno di protesta e riscatto, un giorno di rabbia, coraggio, sarà un giorno di unione e comunità.Sarà il giorno in cui torneremo a gridare che vogliamo una città diversa. Ma, soprattutto, sarà un giorno in cui presenteremo le nostre idee per la Capitale. Nessuno di noi prima di oggi avrebbe mai pensato di poter arrivare così vicino a cambiare il corso della storia. Invece ci siamo. E con noi ci saranno cantanti, attori e artisti di ogni genere, che hanno scelto di sostenere insieme al M5S l'idea di una città a misura, finalmente, non più dei poteri forti ma dei cittadini". (AGI)