Giachetti, con paura grandi eventi citta' rischia collasso

Roma - "Il problema e' l'approccio che abbiamo di fronte ai grandi appuntamenti: se abbiamo paura di cogliere le opportunita' perche' temiamo di essere come gli altri, staremo fermi con una citta' che rischia il collasso". Lo ha detto il candidato del centrosinistra a sindaco di Roma, Roberto Giachetti, intervenendo in collegamento con il forum dei Giovani di Confindustria a Santa Margherita Ligure. "Noi invece dobbiamo rappresentare una classe dirigente che coglie queste opportunita' per fare del bene a Roma", a partire dalle "Olimpiadi che dobbiamo guadagnarci nel 2024", ha aggiunto Giachetti, menzionando anche altri grandi eventi che attendono la citta': "l'anno dopo i giochi olimpici ci sara' il grande Giubileo ordinario del 2025, ma penso anche al 60esimo anniversario dei trattati di Roma o ai 150 anni di Roma Capitale nel 2021". (AGI)