Brunetta, centrodestra vincente solo se unito

Brunetta, centrodestra vincente solo se unito
Renato Brunetta (Agf) 

Roma - "Il dato principale di questa tornata elettorale e' sotto gli occhi di tutti: il Partito democratico di Matteo Renzi ha perso. E a nulla servono i sorrisini di circostanza del premier durante la conferenza stampa odierna". Lo scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, secondo cui "il risultato delle amministrative dice anche che il centrodestra e' competitivo e vincente solo se unito e con candidati che possano raccogliere consensi al centro, tra i moderati, tra la nostra gente". "I numeri di Milano con Parisi, di Trieste con Di Piazza, di Napoli con Lettieri, di Cosenza con Occhiuto sono un bel vedere - prosegue brunetta - perche' frutto di un grande lavoro politico che ha proposto agli elettori coalizioni e programmi credibili. Ripartiamo da qui. Dalla sconfitta del Pd e dall'unita' del centrodestra da ricostruire ovunque gia' dai prossimi giorni. Ottobre si avvicina, si avvicina il referendum confermativo, il momento della verita'. Dobbiamo farci trovare piu' che mai pronti a questo fondamentale appuntamento".. "Il Pd esce con le ossa rotte da queste amministrative e i cittadini italiani hanno, attraverso le urne, mandato il primo avviso di sfratto a un presidente del Consiglio mai eletto dal popolo ed arrivato al potere solo grazie ad una congiura di palazzo" sottolinea Brunetta che aggiunge "Adesso la ratifica dello sfratto sara' data ad ottobre, quando al referendum sulla riforma costituzionale vincera' il 'no' per mandare a casa il premier e ripristinare la democrazia nel nostro Paese". (AGI)