Governo e Parlamento: tutti i numeri di marzo

Decreti e leggi: tutta l'attività di Esecutivo e Camere. Un dossier di Agi-Openpolis

Il mese di marzo è stato molto ricco per il Parlamento. Quattro testi hanno completato il proprio iter, diventando quindi legge. Il disegno di legge in materia di legittima difesa, tema forte della Lega in campagna elettorale, il provvedimento per l’istituzione del registro nazionale dei tumori, e infine due decreti del governo: il salva-Carige e il cosiddetto “Decretone”, che contiene le norme su reddito di cittadinanza e quota 100.

Certamente però, al di là dei testi discussi, meritano particolare attenzione alcune votazioni che si sono svolte. A marzo infatti ci sono stati numerosi banchi di prova per il governo Conte, che ha dovuto affrontare in varie occasioni votazioni importanti per la stabilità del governo. Parliamo in primis del voto di fiducia sul decreto reddito di cittadinanza e quota 100, ma soprattutto del voto dell’aula sull’autorizzazione a procedere a Salvini sul caso Diciotti, come anche delle due mozioni di sfiducia avanzate dalle opposizioni contro il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli, una a firma Pd e una firma Fi.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.