Tumori: portatori del "gene dei rossi" piu' a rischio melanoma

Tumori: portatori del "gene dei rossi" piu' a rischio melanoma
 Melanoma, visita, visite, paziente, cure, medico, medici, indagine medica

Washington - Le persone portatrice del "gene dei rossi" hanno maggiori probabilita' di sviluppare la forma piu' grave di cancro della pelle, indipendentemente dall'esposizione al sole. Questo e' quanto emerso da uno studio della Medical University of Vienna pubblicato sulla rivista JAMA Dermatology. Generalmente questo gene, chiamato gene recessivo MC1R, lo hanno le persone con i capelli rossi, con la pelle chiara e le lentiggini. Tuttavia, si puo' essere portatori del gene anche in assenza di queste caratteristiche. I ricercatori hanno voluto cosi' studiare il legame tra il "gene dei rossi" e il rischio melanoma. Hanno interrogato 991 pazienti con melanoma e 800 che non hanno avuto la malattia. Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a test genetici. Dai risultati e' emerso che i portatori di varianti del recettore MC1R sono piu' ad alto rischio di sviluppare il melanoma, a prescindere dall'esposizione al sole. "Sono necessari ulteriori studi per chiarire le cause dello sviluppo del melanoma in queste persone", ha detto Judith Wendt, autrice dello stduio. (AGI) .