Il segreto dell'alimentazione sana con i semi di chia

Il segreto dell'alimentazione sana con i semi di chia

Sono tornati sugli scaffali dei negozi di alimentari, ricchi di acidi grassi e di molte fibre, contengono antiossidanti e sono “una pratica soluzione alle restrizioni dietetiche”, anche se non fanno direttamente dimagrire

alimentazione sono tornati isemi di chia

© CHASSENET / BSIP / BSIP via AFP 
- Semi di chia 

AGI - Volete mettervi a regime dopo gli stravizi dell’estate? Volete purificarvi e magari perdere anche un po’ di peso? Affidatevi ai semi di chia, che null’altro sono che semi commestibili della Salvia hispanica, una pianta da fiore della famiglia della menta originaria del Messico centrale e meridionale, o della Salvia columbariae degli Stati Uniti sudoccidentali e del Messico.

Secondo nutrizioni, medici e anche il New York Times sono consigliati per diverse buone ragioni. Intanto di recente stanno ritornando sugli scaffali di molti negozi di spezie e di alimentari o specializzati in budini, salatini e anche marmellate.

I semi sono stati a lungo un alimento base in America Latina e sono stati persino offerti agli dei atzechi durante le cerimonie religiose, ma ogni generazione in America “sembra pensare di averli scoperti per la prima volta”, annota il Times, ma invece negli “ultimi 40 anni, la chia ha mantenuto una presenza abbastanza costante nella attenzione pubblica”, tanto che alla fine degli anni '70 e negli anni '90 “le aziende di alimenti naturali hanno iniziato a commercializzarli come una fonte nutrizionale” e nell'ultimo decennio, in particolare, “i minuscoli semi si sono guadagnati una reputazione smisurata per essere uno presunto strumento per perdere peso oppure un integratore proteico o alimento base ultra-sano”.

Su TikTok i semi di chia vengono presentati anche come un mezzo “purificante dell’apparato digestivo”, che prevede il consumo di una poltiglia di semi di chia, acqua e limone per alleviare la stitichezza e aiutare con la perdita di peso”. 

L'hashtag #internalshower è stato visto più di 100 milioni di volte. “Sono incredibilmente sani come fonte di cibo naturale", ha affermato la dott.ssa Melinda Ring, specialista in medicina integrativa presso la Northwestern Medicine, anche se “come qualsiasi cosa bisogna stare attenti a non esagerare”, ha soggiunto la dottoressa Lisa Ganjhu, associata presso la Nyo Grossman School of Medicine, specializzata in gastroenterologia.

Consiglio: una porzione di semi di chia, circa due cucchiai, non trasformerà l'intera dieta, né sostituirà le vitamine da assumere con le verdure. Ma medici e dietisti indicano alcuni importanti benefici per la salute, perché ricchi di acidi grassi e di molte fibre, contengono antiossidanti e sono “una pratica soluzione alle restrizioni dietetiche”, anche se non fanno direttamente dimagrire.

Secondo le previsioni d Grand View Research, azienda che segue l'industria alimentare, il mercato dei semi di chia ha cominciato a crescere a partire dal 2019 ad un ritmo superiore al 22% l'anno fino al 2025.