Al via allo Spallanzani la terapia con gli anticorpi monoclonali

Al via allo Spallanzani la terapia con gli anticorpi monoclonali

Gli anticorpi saranno somministrati a persone con diagnosi di Covid-19 in fase iniziale di malattia individuati dai medici di pronto soccorso o dai medici curanti a domicilio 

covid spallanzani via terapia monoclonali

© Maria Laura Antonelli / AGF 
- Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani  

AGI - Tutto è pronto allo Spallanzani per iniziare la somministrazione degli anticorpi monoclonali anti-Covid, secondo il programma del ministero della Salute, Aifa e Regione Lazio. 

Tali farmaci saranno somministrati a persone con diagnosi di Covid-19, in fase iniziale di malattia che non necessitano di ricovero in ospedale, ma con particolati condizioni di aumentato rischio di peggioramento clinico.

I pazienti verranno individuati dai medici di pronto soccorso o dai medici curanti a domicilio e inviati al centro di somministrazione territorialmente più vicino.

"Lo Spallanzani è pronto a mettere a disposizione della popolazione a rischio questo nuovo presidio di cura", si legge in una nota.