I miopi sono più intelligenti e istruiti

Per gli studiosi è possibile che il tempo trascorso al computer o sui libri in gioventù possa aver giocato un ruolo determinante nel maggior rischio

I miopi sono più intelligenti e istruiti
 miope miopia occhiali da vista ottico (afp)

Londra - Le persone che portano gli occhiali da vista potrebbero essere davvero più intelligenti di chi ha invece una vista perfetta. O meglio: le persone miopi hanno maggiori probabilità di essere più brillanti e istruite rispetto a chi invece non ha bisogno degli occhiali. Almeno questo è quanto emerso da uno studio dell'Università Johannes Gutenberg di Magonza, in Germania. I risultati sono stati riportati dal Times.

Inizialmente, i ricercatori hanno concentrato la loro attenzione sul perché in Europa sono aumentati i casi di miopia. L'incidenza di questo disturbo, infatti, sarebbe aumentata di circa il 50 per cento nelle professionisti tra i 40 e i 50 anni d'età. In particolare, lo studio ha esaminato 3.452 persone sottoposte a visite oculistiche e a test di intelligenza. Ebbene, i risultati sono stati sorprendenti. "Sono state identificate capacità cognitive superiori nei miopi rispetto ai non miopi", si legge nello studio. Tuttavia, i ricercatori hanno sottolineato che c'è un legame più stretto tra i livelli di intelligenza e il tempo impiegato per la formazione. In pratica, secondo gli studiosi è possibile che la durata dell'istruzione, quindi il tempo trascorso davanti al computer o sui libri, possa aver giocato un ruolo determinante nel maggior rischio di soffrire di miopia. (AGI)