Donne con emicrania piu' a rischio infarto e ictus

Donne con emicrania piu' a rischio infarto e ictus
Disperazione, depressione, tragedia, dramma, dolore, sofferenza, delitto, ansia, paura

Londra - Le donne che soffrono di emicrania hanno un rischio leggermente piu' alto di sviluppare malattie cardiovascolari in eta' avanzata. Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori dell'Istituto di salute pubblica a Charite' della Universitatsmedizin di Berlino. I risultati sono stati pubbicato sul British Medical Journal. I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 115.500 donne di eta' compresa tra i 25 e i 42 anni senza malattie cardiovascolari. Di queste, 17.531 (poco piu' del 15 per cento) hanno ricevuto una diagnosi di emicrania. Sono stati osservati eventi cardiovascolari in 1.329 donne, 223 delle quali morte. "La nostra analisi suggerisce che l'emicrania dovrebbe essere considerata un importante indicatore di rischio per le malattie cardiovascolari, in particolare nelle donne", ha detto Tobias Kurth, autore dello studio. "Il rischio di sviluppare eventi cardiovascolari - ha aggiunto - e' risultato essere superiore del 50 per cento nelle donne con una diagnosi di emicrania. Rispetto alle donne non affetti dalla condizione, il rischio di sviluppare un infarto era maggiore del 39 per cento per le donne con emicrania, il rischio di avere un ictus era del 62 per cento superiore e quello di sviluppare angina del 73 per cento superiore".