Usa: Obama,supporto decisione non incriminare agente Ferguson

(AGI) - Columbia, 6 mar. - "Ho piena fiducia e supportopienamente la decisione che e' stata presa dal Dipartimentodella Giustizia" che non ha incriminato l'agente di Ferguson.Lo ha detto il presidente Barack Obama, parlando agli studentidel Benedict College in South Carolina, commentando ladecisione di non incriminare il polizitto che uccise il giovanedi colore Michael Brown in Missouri. "Non credo che quello chee' successo a Ferguson sia tipico" ha rimarcato Obama a 48 oredal rapporto shock sui comportamenti della polizia a Ferguson ealla vigilia delle celebrazioni per i 50 anni della marcia

(AGI) - Columbia, 6 mar. - "Ho piena fiducia e supportopienamente la decisione che e' stata presa dal Dipartimentodella Giustizia" che non ha incriminato l'agente di Ferguson.Lo ha detto il presidente Barack Obama, parlando agli studentidel Benedict College in South Carolina, commentando ladecisione di non incriminare il polizitto che uccise il giovanedi colore Michael Brown in Missouri. "Non credo che quello chee' successo a Ferguson sia tipico" ha rimarcato Obama a 48 oredal rapporto shock sui comportamenti della polizia a Ferguson ealla vigilia delle celebrazioni per i 50 anni della marcia diSelma, in Alabama, per la difesa dei diritti civili dei nerialla quale domani partecipera' la "first family" al completo.L'agente di Ferguson "non puo' essere incriminato in ogni casoperche' quello che e' accaduto e' tragico", ha spiegato ilpresidente che in un'intervista aveva definito Ferguson un caso"non isolato". (AGI) .