Turchia: nuovi scontri forze sicurezza-Pkk, uccisi 4 civili

(AGI) - Diyarbakir, 26 set. - Almeno quattro civili sonorimasti uccisi a causa di nuovi scontri tra forze di sicurezzaturche e miliziani del Partito dei Lavoratori del Kurdistanscoppiati intorno a Beytussebab nella provincia di Sirnak,Anatolia sud-orientale, a ridosso dei confini con Iraq e Siria:lo hanno riferito fonti militari, secondo cui i guerriglieriindipendentisti curdi hanno attaccato simultaneamentepostazioni di comando della polizia e della gendarmeria, i cuiagenti hanno risposto al fuoco. Tra le vittime anche ilconducente di un'ambulanza sopraggiunta per soccorrere iferiti. Ieri nella stessa zona avevano perso la vita inbattaglia

(AGI) - Diyarbakir, 26 set. - Almeno quattro civili sonorimasti uccisi a causa di nuovi scontri tra forze di sicurezzaturche e miliziani del Partito dei Lavoratori del Kurdistanscoppiati intorno a Beytussebab nella provincia di Sirnak,Anatolia sud-orientale, a ridosso dei confini con Iraq e Siria:lo hanno riferito fonti militari, secondo cui i guerriglieriindipendentisti curdi hanno attaccato simultaneamentepostazioni di comando della polizia e della gendarmeria, i cuiagenti hanno risposto al fuoco. Tra le vittime anche ilconducente di un'ambulanza sopraggiunta per soccorrere iferiti. Ieri nella stessa zona avevano perso la vita inbattaglia 34 insorti curdi e due soldati turchi. FrattantoAnkara ha annunciato la ripresa dei raid aerei contro il Pkknel nord iracheno. (AGI).