Tavecchio: "Conte resta, rinvio a giudizio non e' condanna"

(AGI) - Roma, 30 giu. - "Ho parlato questa mattina con Conte,non ci sono novita' in quel senso. Resta al suo postorispettando il contratto". Lo ha detto il presidente dellaFigc, Carlo Tavecchio, smentendo indiscrezioni che vorrebberoil ct azzurro, Antonio Conte, intenzionato a dimettersi a causadi un suo possibile rinvio a giudizio nell'inchiesta sulcalcioscommesse della Procura di Cremona. "In questo Paese abbiamo le garanzie per tutti, anche perConte. Il rinvio a giudizio non e' una condanna", ha aggiuntoTavecchio. (AGI).

(AGI) - Roma, 30 giu. - "Ho parlato questa mattina con Conte,non ci sono novita' in quel senso. Resta al suo postorispettando il contratto". Lo ha detto il presidente dellaFigc, Carlo Tavecchio, smentendo indiscrezioni che vorrebberoil ct azzurro, Antonio Conte, intenzionato a dimettersi a causadi un suo possibile rinvio a giudizio nell'inchiesta sulcalcioscommesse della Procura di Cremona. "In questo Paese abbiamo le garanzie per tutti, anche perConte. Il rinvio a giudizio non e' una condanna", ha aggiuntoTavecchio. (AGI).