Siria: Renzi, non siamo per blitz, evitare nuova Libia

AGI) - New York, 27 set. - L'Italia e' contraria "a blitz eraid in Siria" perche' "occorre evitare una nuova Libia": lo hadetto il premier Matteo Renzi, a margine dell'Assembleagenerale dell'Onu, commentando con i giornalisti i primibombardamenti aerei dei caccia francesi sui cieli siriani. "Serve una strategia complessiva con il coinvolgimento ditutti e non iniziative spot", ha spiegato Renzi, evitando -hainsistito- quel che accadde in Libia, quando "all'interventoarmato non ha fatto seguito un'azione politica". Il premier ha anche ricordato, citando il segretariogenerale dell'Onu, Ban Ki-moon, che la Siria e' "una macchiasulle

AGI) - New York, 27 set. - L'Italia e' contraria "a blitz eraid in Siria" perche' "occorre evitare una nuova Libia": lo hadetto il premier Matteo Renzi, a margine dell'Assembleagenerale dell'Onu, commentando con i giornalisti i primibombardamenti aerei dei caccia francesi sui cieli siriani. "Serve una strategia complessiva con il coinvolgimento ditutti e non iniziative spot", ha spiegato Renzi, evitando -hainsistito- quel che accadde in Libia, quando "all'interventoarmato non ha fatto seguito un'azione politica". Il premier ha anche ricordato, citando il segretariogenerale dell'Onu, Ban Ki-moon, che la Siria e' "una macchiasulle coscienze" del mondo. (AGI) .