Scuola, passa la fiducia. Giannini, "ce l'abbiamo fatta"

(AGI) - Roma, 25 giu. - Passa la fiducia posta dal governo alSenato sul maxiemendamento per la riforma della scuola.Presenti 273 senatori: i si' sono stati 159, i no 112. I voti di scarto sono quindi 47. Maggioranza e governo incassano la fiducia con solo duevoti in meno rispetto alla maggioranza assoluta, che al Senatoe' di 161 voti. Quindi, viene fatto notare da fonti dimaggioranza, il Pd ha retto bene di fronte ai malumori dellaminoranza internaPer Ncd mancavano e non hano votato 3 senatori: Esposito,Bonaiuti (entrambi assenti per motivi di salute, viene

(AGI) - Roma, 25 giu. - Passa la fiducia posta dal governo alSenato sul maxiemendamento per la riforma della scuola.Presenti 273 senatori: i si' sono stati 159, i no 112. I voti di scarto sono quindi 47. Maggioranza e governo incassano la fiducia con solo duevoti in meno rispetto alla maggioranza assoluta, che al Senatoe' di 161 voti. Quindi, viene fatto notare da fonti dimaggioranza, il Pd ha retto bene di fronte ai malumori dellaminoranza internaPer Ncd mancavano e non hano votato 3 senatori: Esposito,Bonaiuti (entrambi assenti per motivi di salute, vieneriferito), e Giovanardi. Nel Pd non hanno votato la fiduciaTocci, Mineo, Ruta e Casson. Il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, ha inviatoun sms al premier Matteo Renzi dopo il via libera dell'Aula delSenato alla riforma della scuola. "Ce l'abbiamo fatta", hascritto il ministro. (AGI).