Renzi: a luglio +6, 3% export doppio media Ue

(AGI) - Roma, 17 set. - "Non ci sono solo i dati interni aspingerci alla fiducia: occupazione, produzione industriale,turismo, pil, consumi. C'e' anche il dato dell'export. A Luglioabbiamo fatto piu' 6,3%, la media da inizio anno e' superioreal 5%, molto piu' alta delle previsioni. In alcuni paesi tracui gli Stati Uniti facciamo un balzo quasi doppio della mediaeurozona: segno evidente che non e' solo una questione legataall'Euro, ma c'e' fame di Italia nel mondo. Avanti tutta, senzafermarsi: questa e' davvero la volta buona. L'Italia si e'rimessa in moto". Lo scrive il

(AGI) - Roma, 17 set. - "Non ci sono solo i dati interni aspingerci alla fiducia: occupazione, produzione industriale,turismo, pil, consumi. C'e' anche il dato dell'export. A Luglioabbiamo fatto piu' 6,3%, la media da inizio anno e' superioreal 5%, molto piu' alta delle previsioni. In alcuni paesi tracui gli Stati Uniti facciamo un balzo quasi doppio della mediaeurozona: segno evidente che non e' solo una questione legataall'Euro, ma c'e' fame di Italia nel mondo. Avanti tutta, senzafermarsi: questa e' davvero la volta buona. L'Italia si e'rimessa in moto". Lo scrive il presidente del Consiglio, MatteoRenzi, su Facebook. (AGI)