Reagisce a rapina, orefice gambizzato a Napoli

(AGI) - Napoli, 28 mag. - Orefice ferito da un colpo dipistola, esploso da un rapinatore, all'interno del suolaboratorio nel centro storico di Napoli. Questa laricostruzione eseguita dalla polizia sulla base del raccontofatto dallo stesso ferito, raggiunto ad una gamba da uno deidiversi proiettili sparati dal malvivente al suo tentativo direazione. Il rapinatore ha portato via il portafoglio dellavittima. Il ferito, di 63 anni, e' stato soccorso ed accompagnatoall'ospedale Loreto mare, le sue condizioni non sonopreoccupanti. L'episodio e' avvenuto in via GuglielmoGasparrini, una traversa di via Foria, a pochi passi

(AGI) - Napoli, 28 mag. - Orefice ferito da un colpo dipistola, esploso da un rapinatore, all'interno del suolaboratorio nel centro storico di Napoli. Questa laricostruzione eseguita dalla polizia sulla base del raccontofatto dallo stesso ferito, raggiunto ad una gamba da uno deidiversi proiettili sparati dal malvivente al suo tentativo direazione. Il rapinatore ha portato via il portafoglio dellavittima. Il ferito, di 63 anni, e' stato soccorso ed accompagnatoall'ospedale Loreto mare, le sue condizioni non sonopreoccupanti. L'episodio e' avvenuto in via GuglielmoGasparrini, una traversa di via Foria, a pochi passi dal TeatroToto'. Sono all'incirca le 15 quando il rapinatore, fingendosicliente, bussa al campanello del laboratorio. Appena dentro,l'uomo estrae una pistola e, minacciando il commerciante, glichiede di consegnargli soldi e preziosi. Ma l'orefice reagisceed il rapinatore, a quel punto, per fermarlo non esita apremere il grilletto piu' volte, ferendolo ad una gamba. Iltempo di appropriarsi del portafoglio della vittima e ilmalvivente fugge in strada, facendo perdere le tracce tra ivicoli della zona. Scattata l'emergenza, in via Gasparrini,giunge il 118 che presta le prime cure al feritotrasportandolo, successivamente, in ospedale. (AGI).