Papa: dovere cristiani promuovere la vita

(AGI) - CdV, 28 giu. - "Chi crede in Cristo si deve riconoscereperche' promuove la vita in ogni situazione, per farsperimentare a tutti, specialmente ai piu' deboli, l'amore diDio che libera e salva". Papa Francesco ha voluto ricordarloall'Angelus, commentando il Vangelo di oggi che racconta dueepisodi emblematici: la risurrezione di una ragazzina di dodicianni, figlia di uno dei capi della sinagoga, la cui preghieraal Maestro testimonia secondo il Pontefice, "la preoccupazionedi ogni padre per la vita e per il bene dei suoi figli" ed"anche la grande fede che quell'uomo ha in

(AGI) - CdV, 28 giu. - "Chi crede in Cristo si deve riconoscereperche' promuove la vita in ogni situazione, per farsperimentare a tutti, specialmente ai piu' deboli, l'amore diDio che libera e salva". Papa Francesco ha voluto ricordarloall'Angelus, commentando il Vangelo di oggi che racconta dueepisodi emblematici: la risurrezione di una ragazzina di dodicianni, figlia di uno dei capi della sinagoga, la cui preghieraal Maestro testimonia secondo il Pontefice, "la preoccupazionedi ogni padre per la vita e per il bene dei suoi figli" ed"anche la grande fede che quell'uomo ha in Gesu'" che gli dice:"Non temere, soltanto abbi fede!"; e la guarigione di una donnache da dodici anni soffriva di perdite di sangue, una malattiache la rendeva "impura" condannando "la poverina ad una mortecivile". .