Papa: con Fidel piu' di mezz'ora, in colloquio tema ambiente

(AGI) - L'Avana, 20 set. - Papa Francesco si e' recato a casadi Fidel Castro, una residenza dove vi sono molte attrezzaturesanitarie per assistere l'anziano presidente. Il colloquio e'durato tra i 30 e i 40 minuti, era presente la moglie di Fidel e sono stati toccati in particolari i temi ambientaliaffrontati nell'Enciclica "Laudato si'", della quale ilPontefice ha donato una copia. Si e' trattato, ha detto Lombardi, di "un incontrofamiliare e informale", ad un certo punto aperto anche ad altricomponenti della famiglia Castro. "Da parte vaticana c'era ilnunzio, monsignor Giorgio Lingua", ha

(AGI) - L'Avana, 20 set. - Papa Francesco si e' recato a casadi Fidel Castro, una residenza dove vi sono molte attrezzaturesanitarie per assistere l'anziano presidente. Il colloquio e'durato tra i 30 e i 40 minuti, era presente la moglie di Fidel e sono stati toccati in particolari i temi ambientaliaffrontati nell'Enciclica "Laudato si'", della quale ilPontefice ha donato una copia. Si e' trattato, ha detto Lombardi, di "un incontrofamiliare e informale", ad un certo punto aperto anche ad altricomponenti della famiglia Castro. "Da parte vaticana c'era ilnunzio, monsignor Giorgio Lingua", ha precisato il portavoceche invece non ha assistito alla visita mentre era presente nel2012 all'incontro tra Fidel e Papa Benedetto XVI nellanunziatura dell'Avana. "In quell'occasione, il comandanteCastro aveva chiesto a Benedetto alcuni libri che gliinteressavano e cosi' - ha spiegato padre Lombardi - Francescoha portato alcuni volumi oltre all'enciclica e all'esortazioneapostolica "Evangelii gaudium", in particolare due libri diAlessandro Pronazato, sacerdote piemontese noto come autore dispiritualita, e cioe' 'Vangeli scomodi' e 'La nostra bocca siapri' al sorriso', che affronta il tema dello humor nella vitacristiana. Inoltre un libro ed un dvd dedicati a padre ArmandoLlorente, il gesuita che fu insegnante di Castro. E se nel 2012al centro dell'incontro c'erano le domande di Fidel aBenedetto, questa volta Castro ha offerto a Francesco leproprie risposte, contenute in un libro-intervista del 1977firmato dal domenicano brasiliano Fri Betto: "Fidel e lareligione". Un dono arrichhito dalla dedica di Castro: "Per ilPapa Francesco in occasione della sua visita Cuba, conl'ammirazione e il rispetto del popolo cubano". (AGI).