Papa: come figlio migranti ricorda Marcia Luther King

(AGI) - Washington, 24 set. - "La marcia che Martin Luther Kingha guidato da Selma a Montgomery cinquant'anni fa come partedella campagna per conseguire il suo 'sogno' di pieni diritticivili e politici per gli Afro-Americani", e' stata evocata daPapa Francesco al Congresso Usa, esploso in un applauso quandoha citato il nome dell'eroico pastore protestante che si batte'contro il segregazionismo e pago' con la vita il suo impegno."Quel sogno continua ad ispirarci", ha assicurato Bergoglio,rallegrandosi, "come figlio di immigrati, sapendo che anchetanti deputati Usa sono discendenti di immigrati", del fattoche l'America

(AGI) - Washington, 24 set. - "La marcia che Martin Luther Kingha guidato da Selma a Montgomery cinquant'anni fa come partedella campagna per conseguire il suo 'sogno' di pieni diritticivili e politici per gli Afro-Americani", e' stata evocata daPapa Francesco al Congresso Usa, esploso in un applauso quandoha citato il nome dell'eroico pastore protestante che si batte'contro il segregazionismo e pago' con la vita il suo impegno."Quel sogno continua ad ispirarci", ha assicurato Bergoglio,rallegrandosi, "come figlio di immigrati, sapendo che anchetanti deputati Usa sono discendenti di immigrati", del fattoche l'America continui ad essere, per molti, una terra di'sogni'. Sogni che conducono all'azione, alla partecipazione,all'impegno, e risvegliano cio' che di piu' profondo e di piu'vero si trova nella vita delle persone". (AGI)