Paolo Ligresti si costituisce dopo 2 anni di latitanza

(AGI) - Milano, 29 giu. - Paolo Ligresti si e' costituitostamattina alla frontiera italo - svizzera di Ponte Chiassodopo due anni di latitanza in seguito all'ordinanza di custodiacautelare chiesta dalla Procura di Torino nell'ambito diun'indagine su Fonsai. La notizia viene confermata dal suolegale Davide Sangiorgio. Nelle settimane scorse il suo legaleaveva presentato un'istanza al gup di Milano Andrea Ghinettiper ottenere gli arresti domicilari e adesso, dopo essersicostituito, il figlio di Salvatore Ligresti si trova nella suaabitazione. Era ricercato dal luglio 2013 con le accuse diaggiotaggio e falso in bilancio aggravato,

(AGI) - Milano, 29 giu. - Paolo Ligresti si e' costituitostamattina alla frontiera italo - svizzera di Ponte Chiassodopo due anni di latitanza in seguito all'ordinanza di custodiacautelare chiesta dalla Procura di Torino nell'ambito diun'indagine su Fonsai. La notizia viene confermata dal suolegale Davide Sangiorgio. Nelle settimane scorse il suo legaleaveva presentato un'istanza al gup di Milano Andrea Ghinettiper ottenere gli arresti domicilari e adesso, dopo essersicostituito, il figlio di Salvatore Ligresti si trova nella suaabitazione. Era ricercato dal luglio 2013 con le accuse diaggiotaggio e falso in bilancio aggravato, su mandato dellaProcura di Torino ma poi la sua posizione era stata stralciataa Milano dove si sta celebrando l'udienza preliminare a suocarico. Ligresti ha trascorso la latitanza in Svizzera, paesedi cui e' diventato cittadino nel 2013.