Olimpiadi: approvata riforma Giochi "low cost" in piu' sedi

(AGI) - Monaco di Baviera, 8 dic. - Il Cio ha approvato unariforma che permettera' alle citta' che ospitano le Olimpiadidi cedere alcune prove sportive ad altri citta' dello stessoPaese o eccezionalmente anche di un altro Paese, conl'obiettivo di ridurre i costi. Nel corso della 127ma assembleaplenaria del Cio a Monaco di Baviera, sono state approvate leprime tre misure di un pacchetto di 40 nuove linee guida per iGiochi, volte a ridurre i costi per chi si candida e chi ospitaun'Olimpiade. E' stato fra l'altro deciso di limitare a quattrole presentazioni

(AGI) - Monaco di Baviera, 8 dic. - Il Cio ha approvato unariforma che permettera' alle citta' che ospitano le Olimpiadidi cedere alcune prove sportive ad altri citta' dello stessoPaese o eccezionalmente anche di un altro Paese, conl'obiettivo di ridurre i costi. Nel corso della 127ma assembleaplenaria del Cio a Monaco di Baviera, sono state approvate leprime tre misure di un pacchetto di 40 nuove linee guida per iGiochi, volte a ridurre i costi per chi si candida e chi ospitaun'Olimpiade. E' stato fra l'altro deciso di limitare a quattrole presentazioni pubbliche, di favorire l'impiego di impiantiesistenti o di strutture provvisorie e di premiare i progettiche meglio si adattano alla realta' sociale, economica,ambientale e sportiva del Paese ospitante. La riforma interessaanche l'Italia, che la settimana prossima potrebbe candidareufficialmente Roma per i Giochi del 2024. "E' stato un grande risultato, ci felicitiamo con tutti",ha commentato il presidente del Cio, il tedesco Thomas Bach.(AGI).