Migranti: accordo Ue, da ottobre uso forza contro scafisti

(AGI) - Bruxelles, 14 set. - L'Unione europea autorizzera'l'uso della forza militare nelle missioni contro gli scafisti,con la possibilita' di sequestrare e distruggere i barconi persmantellare le organizzazioni che portano i migranti fuoridalla Libia. Lo riferiscono fonti comunitarie da Bruxelles. Il via libera dovrebbe scattare a inizio ottobre epermettera' alle navi della forza Ue di fermare, perquisire edirottare le imbarcazioni sospettate di trasportare migranti. Si potra' anche procedere ad arresti, a patto di nonentrare nelle acque territoriali libiche. I Ventotto hannoconvenuto che ci sono le condizioni per passare alla secondafase dell'operazione

(AGI) - Bruxelles, 14 set. - L'Unione europea autorizzera'l'uso della forza militare nelle missioni contro gli scafisti,con la possibilita' di sequestrare e distruggere i barconi persmantellare le organizzazioni che portano i migranti fuoridalla Libia. Lo riferiscono fonti comunitarie da Bruxelles. Il via libera dovrebbe scattare a inizio ottobre epermettera' alle navi della forza Ue di fermare, perquisire edirottare le imbarcazioni sospettate di trasportare migranti. Si potra' anche procedere ad arresti, a patto di nonentrare nelle acque territoriali libiche. I Ventotto hannoconvenuto che ci sono le condizioni per passare alla secondafase dell'operazione Navfor Med lanciata a fine giugno nelMediterraneo, con quattro navi e un migliaio di uomini, persoccorrere i migranti e contrastare gli scafisti. (AGI)