M. O.: Papa, speravamo primavera pace, viviamo gelido inverno

(AGI) - CdV, 15 giu. - Il Medio Oriente vive "il freddo di uninverno e di un gelo nel cuore degli uomini che sembra nonfinire". Lo ha detto Papa Francesco ricordando che dodici mesifa in Vaticano pregarono insieme con lui per la pace ilpresidente israeliano Shimon Peres, quello palestinese AbuMazen e il patriarca ecumenico Bartolomeo I. "L'anno scorso -ha detto oggi - ci eravamo ritrovati a pochi giorni dal miopellegrinaggio in Terra Santa e dalla successiva supplica perla pace. Tutti avremmo desiderato che il seme dellariconciliazione avesse prodotto piu' frutti. Altri

(AGI) - CdV, 15 giu. - Il Medio Oriente vive "il freddo di uninverno e di un gelo nel cuore degli uomini che sembra nonfinire". Lo ha detto Papa Francesco ricordando che dodici mesifa in Vaticano pregarono insieme con lui per la pace ilpresidente israeliano Shimon Peres, quello palestinese AbuMazen e il patriarca ecumenico Bartolomeo I. "L'anno scorso -ha detto oggi - ci eravamo ritrovati a pochi giorni dal miopellegrinaggio in Terra Santa e dalla successiva supplica perla pace. Tutti avremmo desiderato che il seme dellariconciliazione avesse prodotto piu' frutti. Altri eventi -invece - hanno ulteriormente sconvolto il Medio Oriente, daanni segnato da conflitti". .