Libia: Gentiloni, accordo raggiunto all'80%

(AGI) - Roma, 24 set. - L'accordo di pace in Libia "e' statoraggiunto all'80%" domenica scorsa in Marocco ma "c'e' ancorachi cerca di boicottarlo sia a Tobruk sia a Tripoli. Se i duegoverni libici non trovassero un accordo, la coalizione di 56paesi che combattono l'Isis in Siria e in Iraq, dovrebbepensare di intervenire anche in Libia". Cosi' il ministro degliEsteri Paolo Gentiloni, ospite di Piazzapulita su La7, che haribadito che in Iraq "lo Stato Islamico si sconfigge con unaccordo politico. Serve una transazione con tutte le forze perspodestare il dittatore Bashar

(AGI) - Roma, 24 set. - L'accordo di pace in Libia "e' statoraggiunto all'80%" domenica scorsa in Marocco ma "c'e' ancorachi cerca di boicottarlo sia a Tobruk sia a Tripoli. Se i duegoverni libici non trovassero un accordo, la coalizione di 56paesi che combattono l'Isis in Siria e in Iraq, dovrebbepensare di intervenire anche in Libia". Cosi' il ministro degliEsteri Paolo Gentiloni, ospite di Piazzapulita su La7, che haribadito che in Iraq "lo Stato Islamico si sconfigge con unaccordo politico. Serve una transazione con tutte le forze perspodestare il dittatore Bashar Al Assad e battere Daesh(l'acronimo arabo per definire l'Isis, ndr) ma senza lasciareun vuoto di potere. Abbiamo gia' sbagliato in Libia conGheddafi", ha continuato. .