Isis: jihadisti giustiziano 3 donne a Mosul,"spie di Baghdad"

(AGI) - Baghdad, 24 nov. - I miliziani dello Stato islamicohanno giustiziato tre donne di Mosul, condannate alla penacapitale con l'accusa di essere agenti dei servizi segretiiracheni. Lo ha riferito una fonte locale, precisando che ledonne uccise avevano un'eta' compresa fra i 30 e i 40 anni. Inmattinata un'altra fonte aveva riferito all'emittente locale"Al Sumaria" che il gruppo jihadista starebbe trasferendodecine di detenuti da Mosul verso al Raqqa, in Siria. (AGI)

(AGI) - Baghdad, 24 nov. - I miliziani dello Stato islamicohanno giustiziato tre donne di Mosul, condannate alla penacapitale con l'accusa di essere agenti dei servizi segretiiracheni. Lo ha riferito una fonte locale, precisando che ledonne uccise avevano un'eta' compresa fra i 30 e i 40 anni. Inmattinata un'altra fonte aveva riferito all'emittente locale"Al Sumaria" che il gruppo jihadista starebbe trasferendodecine di detenuti da Mosul verso al Raqqa, in Siria. (AGI)