Isis: 30 raid in 24 ore; milizie sciite uccidono 64 jihadisti

(AGI) - Washington, 21 nov. - Gli aerei da guerra dellacoalizione internazionale a guida Usa hanno bombardato 30 voltenelle ultime 24 ore posizioni dell'Isis in Iraq e in Siria. Loriferiscono fonti militari americane, spiegando che 23 raidsono stati effettuati sul nord dell'Irqa, alcuni dei qualivicino Baiji, contro edifici, veicoli e unita' tattiche deglijihadisti. Edifici, veicoli e un posto di controllo deimiliziani sono stati distrutti in altri 4 raid aerei vicinoSinjar. Obiettivi simili sono stati distrutti o danneggiati aovest di Kirkuk, vicino Mosul e nei pressi di Ramadi e TalAfar. In

(AGI) - Washington, 21 nov. - Gli aerei da guerra dellacoalizione internazionale a guida Usa hanno bombardato 30 voltenelle ultime 24 ore posizioni dell'Isis in Iraq e in Siria. Loriferiscono fonti militari americane, spiegando che 23 raidsono stati effettuati sul nord dell'Irqa, alcuni dei qualivicino Baiji, contro edifici, veicoli e unita' tattiche deglijihadisti. Edifici, veicoli e un posto di controllo deimiliziani sono stati distrutti in altri 4 raid aerei vicinoSinjar. Obiettivi simili sono stati distrutti o danneggiati aovest di Kirkuk, vicino Mosul e nei pressi di Ramadi e TalAfar. In Siria e' stata bombardata sei volte la periferiadell'enclave curda Kobane e anche in questo caso sono statidistrutti obiettivi. Nei combattimenti sul terreno invece, 64jihadisti sono stati uccisi da milizie di volontari sciiti chesostengono le operazioni dell'esercito iracheno in un attaccosulla strada tra Samarra e Baghdad. Lo ha riferito quest'oggiuna fonte locale all'emittente "al Sumaria", secondo cui gliscontri hanno causato anche il ferimento di 110 militanti delloStato islamico. Non vengono invece menzionate eventuali perditetra i combattenti sciiti. .