Iraq: Baghdad, uccisi 20 capi Isis tra i quali un britannico

(AGI) - Baghdad, 30 mag.- Una ventina di capi dell'Isis, tra iquali vari stranieri, sono stati uccisi dalle forze irachene adal-Kaim, una citta' nella zona occidentale della provincia dial-Anbar. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno iracheno. Tra le vittime straniere, una di nazionalita' britannica eun terrorista, Abu Ishaq, responsabile delle missioni suicidedel battaglione al-Batar. Le forze irachene, appoggiate da milizie sciite, sonoimpegnate da una settimana nell'offensiva nella provincia dial-Anbar, il cui obiettivo principale e' recuperare Ramadi,caduta in mano ai jihadisti lo scorso 17 maggio. La caduta diRamadi e' stato il

(AGI) - Baghdad, 30 mag.- Una ventina di capi dell'Isis, tra iquali vari stranieri, sono stati uccisi dalle forze irachene adal-Kaim, una citta' nella zona occidentale della provincia dial-Anbar. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno iracheno. Tra le vittime straniere, una di nazionalita' britannica eun terrorista, Abu Ishaq, responsabile delle missioni suicidedel battaglione al-Batar. Le forze irachene, appoggiate da milizie sciite, sonoimpegnate da una settimana nell'offensiva nella provincia dial-Anbar, il cui obiettivo principale e' recuperare Ramadi,caduta in mano ai jihadisti lo scorso 17 maggio. La caduta diRamadi e' stato il peggiore colpo subito dal governo di Baghdaddalla conquista di Mosul, principale roccaforte dell'Isis inIraq e situata nel nord. (AGI).