Iraq: almeno 57 morti per 3 autobombe, Isis ne rivendica una

(AGI) - Baghdad, 5 ott. - Almeno 57 persone sono morte perl'esplosione di tre autobombe che hanno scosso l'Iraq da nord asud. Uno dei tre attacchi e' stato rivendicato dall'Isis.L'attentato piu' grave e' avvenuto a Khalis, 20 chilometri anord di Baquba, nell'est del Paese (80 chilometri a nord-est dibaghdad) dove una vettura imbottita di esplosivo e' stata fattasaltare in aria in una stazione di minubus, nei pressi di unmercato: il bilancio e' di almeno 35 morti e 40 feriti.L'autista ha chiesto ai poliziotti di poter parcheggiare il suoveicolo per andare in

(AGI) - Baghdad, 5 ott. - Almeno 57 persone sono morte perl'esplosione di tre autobombe che hanno scosso l'Iraq da nord asud. Uno dei tre attacchi e' stato rivendicato dall'Isis.L'attentato piu' grave e' avvenuto a Khalis, 20 chilometri anord di Baquba, nell'est del Paese (80 chilometri a nord-est dibaghdad) dove una vettura imbottita di esplosivo e' stata fattasaltare in aria in una stazione di minubus, nei pressi di unmercato: il bilancio e' di almeno 35 morti e 40 feriti.L'autista ha chiesto ai poliziotti di poter parcheggiare il suoveicolo per andare in farmacia e cinque minuti piu' tardi lavettura e' esplosa. Ad Al Zubair, circa 15 km a sud-ovest dellacitta' petrolifera di Basra, un'autobomba e' esplosa nei pressidi un mercato affollato, uccidendo almeno 10 persone el'attentato e' stato rivendicato dall'Isis. Una terza autobombae' saltata in aria in un sobborgo di Baghdad, Hussainiya: 12morti, secondo fonti mediche e di polizia. .