Infortuni lavoro: operaio folgorato, cavi toccati con schiena

(AGI) - Pescara, 15 nov. - La morte per folgorazione di unoperaio, avvenuta oggi pomeriggio a Loreto Aprutino, sarebbeconseguenza di una distrazione della vittima, un 35enne che conun collega era impegnato a sistemare le grondaie di unavilletta a schiera. Manovrando il cestello per passare ilmateriale, Roberto Palma avrebbe toccato con le spalle i cavidell'alta tensione, rimanendo folgorato e, in conseguenza, inparte carbonizzato. Questa la ricostruzione dei carabinieri,coordinati dal capitano Vincenzo Falce, che al momento nonhanno eseguito sequestri e hanno raccolto la testimonianzadell'operaio che stava lavorando con la vittima. Il testimone

(AGI) - Pescara, 15 nov. - La morte per folgorazione di unoperaio, avvenuta oggi pomeriggio a Loreto Aprutino, sarebbeconseguenza di una distrazione della vittima, un 35enne che conun collega era impegnato a sistemare le grondaie di unavilletta a schiera. Manovrando il cestello per passare ilmateriale, Roberto Palma avrebbe toccato con le spalle i cavidell'alta tensione, rimanendo folgorato e, in conseguenza, inparte carbonizzato. Questa la ricostruzione dei carabinieri,coordinati dal capitano Vincenzo Falce, che al momento nonhanno eseguito sequestri e hanno raccolto la testimonianzadell'operaio che stava lavorando con la vittima. Il testimonee' ancora sotto choc. (AGI).